real
time web analytics
Ultimo aggiornamento:28 July 2019 - 10:36.
Articolo di: Debora Scalzo

deborascalzoDebora ScalzoAbbiamo conosciuto Debora Scalzo, scrittrice italiana alla presentazione dei suoi libri a Roma. Un'autrice che ha conquistato con i suoi libri il mercato nazionale, anche  grazie al messaggio sociale contro la violenza nei suoi lavori, Riceviamo e pubblichamo dall'ufficio stampa della scrittrice il seguente comunicato:

D-STYLE for Debora Scalzo è la nuova linea di occhiali luxury, di prossima uscita italiana e estera. Gli occhiali "Made in Naples" alla conquista del mondo.

La nota Scrittrice siciliana Debora Scalzo, firma la sua prima linea di occhiali per Domenico Auriemma, ottico partenopeo, titolare del brand D-STYLE, creatore del marchio che dall’Italia ha spopolato in tutto il mondo.
La moda che si unisce alla scrittura e ne nasce il connubio perfetto.

Domenico Auriemma in arte D-STYLE (Stilista di Fama Mondiale di occhiali Luxury per star come: Lady Gaga, Paris Hilton, Rihanna, Pamela Anderson e vincitore del prestigioso Certiluxe Fashion Award Eyewear nel 2015), stringe una collaborazione profonda, creativa e internazionale con la poliedrica artista dalla penna magica, definita la "Scrittrice che Scrive col Cuore".

Il 29 Aprile 2019, sarà una data molto importante, la data di uscita internazionale della prima linea primavera/estate: D-STYLE for Debora Scalzo.
La linea comprenderà occhiali da sole, vista e lettura, per donna, uomo e bambino.

Il lancio avrà una dedica speciale a tutte le persone che seguono conaffetto e devozione l'artista, a tutte le persone che amano sognare e sentirsi delle stelle uniche al mondo. Come dichiara la stessa scrittrice/eyewear Luxury Designer for D-STYLE: "chi sogna vive ama e crea, chi sogna può arrivare ovunque. Mi definisco da sempre un'eterna sognatrice e sono felicissima di questo ulteriore e bellissimo sogno nel cassetto che si è avverato".

La Scalzo conosciuta al grande pubblico come Scrittrice di successo, autrice di testi di canzoni, Art Director e sceneggiatrice cinematografica è così felice di questa nuova e importantissima collaborazione nel campo della moda con Auriemma Group, grande Stilista Italiano di “Occhiali Luxury”, eccellenza italiana nel mondo per i suoi pezzi unici e preziosi. Insieme firmeranno una linea di occhiali, che uscirà sia in Italia e all'estero, un regalo speciale per i lettori di "Io Resto Così e Fuoco Freddo".

 

Domenico Auriemma dichiara: "credo molto in Dio, ho tantissima Fede e penso che nel nostro percorso di vita, il Signore ci avvicina a persone più o meno belle per metterci alla prova di tutto e tutti, ma penso sempre che quando ci vuole un po' gratificare avvicina due anime belle pulite genuine con tantissima voglia di fare senza dare peso ed importante al vile denaro ma principalmente alla passione, ai talenti.
Ed io penso che la Provvidenza Divina, mi ha dato la possibilità di conoscere nella mia vita terrena una persona meravigliosa come Debora Scalzo, un "vulcano" come la definisco. E tra le sue mille e nuove idee, ho deciso di creare questa splendida collaborazione, iniziando da una stravagante e originale linea di occhiali, inserendo gli ingredienti più belli, proprio come fa lei: passione e amore per tutto ciò che facciamo nella nostra vita, in ogni cosa che valutiamo di fare".

 

La Scalzo dichiara: "poter collaborare con un grande Maestro come Domenico è pura emozione. Insieme uniremo la passione, creatività, grinta e daremo pregio ad un occhiale interamente "Made in Italy", in tutto il mondo. Partiremo con la prima linea primavera/estate e sicuramente sarà l'inizio di un bellissimo e lungo cammino insieme.
Grazie di cuore per avermi dato questa grande opportunità e per essere un amico speciale".

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Mario di Francesco

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.