real
time web analytics
Articolo di: Giada Ferri

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Gabi MinediFinalmente nella Capitale qualcosa di elettrico e di eccentrico accade...

Forse serviva una mina, uno scoppio di colore e di allegria visiva e materica, a svegliare Roma da questa sonnolenza apatica del “ci vediamo dopo”. Infatti il giocattolo con l’antifurto Gabi Minedi - artista e maestro di quell’arte che si può masticare, odorare ed indentificare con la parte più forte del cuore - oggi (21 settembre 2019) sarà in mostra al Gurubu Garage 77, uno spazio alternativo e di puro estetismo plurivalente per un doppio salto vitale tra Italia e Normandia. Infatti la Mostra "Tra terra e mare" è in contemporanea anche a Querqueville per la Giornata Europea del Patrimonio (21-22 settembre). Uno sdoppiamento parallelo temporale e particolare, tra le forti tinte di colore, gli strappi e i segni graffiati di quell’arte, la sua, piena di storie, valigie, viaggi e ritorni, in cui il più debole è al sicuro e trova un posto dove ripararsi tra le tele e le istallazioni piene di poesia e stupore divertito. È con gli occhi obliqui e la meraviglia in faccia crediamo che la magia dell'arte dell'ubiquità sia sinonimo di un doppio piacere e connubio perfetto tra la terra e il mare, che per l'artista sono capriole capovolte ed insegne al neon. 

Arista Outsider di origine abruzzese, romana di adozione, Minedi è conosciuta in tutto il mondo per la sua esplosiva creatività, le sue campiture di colore, l’originale ‘leggerezza’ del segno istintivo, sintetico e graffiato che dà vita a personalissimi stravaganti personaggi erranti, visionari, ironici, beffardi catastrofici e ribelli che vivono un mondo assurdo, fatto di invidie, cattiverie e malelingue.

"Sono accidentalmente vivo" - opera 2019, Gabi MinediNasce in un tubetto di colore, vive tra l’Abruzzo, Roma e Parigi ed è presente in Collezioni, Gallerie, Musei Eventi e Fiere Internazionali come Arco di Madrid, Gran Palais di Parigi, Arte Basel Basilea, Art Basel Miami, Biennale di London, Biennale di Venezia, Antibiennale di Venezia 'Twenty Pound Of Therica', Cow Parade, Big Hegg Hunt, Museo De La Moneda Madrid, MAAP Lleida Barcelona, Galeria Mediterranea di Palma De Mallorca, WhaWha Gallery New Jersey USA e molto altro.

Recenti (2018) sono gli eventi che l’hanno resa protagonista in Francia, a Lumbres, in una mostra personale dedicata allo Steampunk e a Julius Verne, a Douai alla Galerie La Baraque aux Art, a Bruxelles Galerie No Bord’ Art e Musée d’Art Fantastique curate da Hugues Leroy, ‘Reparation’ allestita nella Cappella Montseigneur Fabre a Roquevaire Marseille (Francia) curata da Rodia Bayginot, la mostra evento a Roma ‘Poga Poga’ dedicata a Joe Ramones e la Spilla da balia presso il Sound River Recording, organizzata assieme al figlio Patrizio Maria, noto cantautore, chitarrista e fumettista.

Gabi Minedi è l’esempio vivente che l’arte, oltre a farti pensare, può cambiare la tua giornata e tutto può diventare un sorriso enorme da stendere nel balcone migliore dell’anima.

“La terre tourne autour du sel de l'eau et confond les larmes sèches d'un désert de cœurs prêt pour le plus beau voyage de l'air, qui entre, émeut et réduit dans un baiser écologique tout ce qui a été créé par la rébellion solaire” [Patrizio Maria]



INFO E DETTAGLI:
"Tra terra e mare" - Gurubu Garage 77
Sabato 21 settembre 2019 ore 16:15 in Via del Monte della Farina, 18 (Roma)

*La mostra è esclusivamente su invito e prenotazione telefonica al numero 393 2101031


Articolo di: Giada Ferri

 

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Mario di Francesco

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci