real
time web analytics
Articolo di: Giulia Piccioli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

ZHA Maxxi Hufton Crow 4 1024x839La settima edizione di Cinema al MAXXI, l’appuntamento ormai annuale che porta la settima arte in uno dei templi artistici e culturali di Roma, volge al termine con le ultime serate speciali dedicate al teatro ma non solo.
L’appuntamento che ha visto al suo interno il Video Essay Film Festival in collaborazione con il Dipartimento di Storia, Antropologia, Religioni, Arte, Spettacolo dell’Università La Sapienza di Roma, l’Extra Doc Festival, con una giuria composta da Daniele Luchetti (Presidente), Pedro Armocida, Antonella Greco, Raffaele Meale, Giovanna Melandri, Nico Vascellari, ma anche Alice MAXXI Family, a cura di Alice nella città diretta da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, con un programma dedicato alle famiglie alla scoperta dei classici moderni rapportati alla vulnerabilità della prima infanzia e gli Extra Incontri, con al possibilità da parte del pubblico di ascoltare dalla diretta voce di autori con duetti a più voci, proiezioni speciali ed anteprime.

Ultime serate dedicate a musica, teatro ed architettura che vedrà protagonista il cantautore Motta tra musica e parole, assieme alla bravissima Tosca con la sua inconfondibile voce delicata ma che sa essere potente che spazia nelle contaminazioni della musica nel mondo. Ed ancora sarà la volta di RomAraBeat con la partecipazione straordinaria di Moni Ovadia. La presenza del teatro sarà affidata alla presenza di due importanti protagonisti: Isabella Ragonese e Davide Elia che incontreranno in pubblico. Ad incontrare gli appassionati di fumetti sarà anche Zerocalcare, incredibile autore romano che con ironia, malinconia e soprattutto capacità di analisi sociale è sempre più un indiscusso riferimento del disegno d’autore.
In tutto questo anche l’architettura assicura la sua presenza con YAP Rome at MAXXI, il programma di promozione e sostegno alla giovane architettura organizzato dal MAXXI in partnership con il MoMA di New York con l’installazione Home Sweet Home, la casa con le stanze a cielo aperto progettata dalla vincitrice di questa ottava edizione Cut-Out c/o Lucy Styles.
Sempre nella piazza, è aperta al pubblico l’opera After Love, la grande casa impossibile del duo Vedovamazzei.
Grande successo anche per questa settima edizione piena di appuntamenti ed incontri nella bellissima location del MAXXI che si conferma polo centrale della cultura a Roma.


Articolo di: Giulia Piccioli

Credits Foto: Hufton Crow - MAXXI

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Gianni Bondini

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci