real
time web analytics
Articolo di: Riccardo Piccioli
Foto di : Giulia Piccioli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

20190313 PC la mia seconda volta 1093Daniela Poggi, Simone Riccioni, Isabella RussinovaLa mia Seconda Volta è un film in uscita a partire dal prossimo 21 marzo nelle sale cinematografiche di tutta italia. Ognuno vive ciò che costruisce, ed al contrario subisce le scelte sbagliate. Gli anni dell'adolescenza e post adolescenza sono un punto di rottura, una continua frattura tra le scelte fatte e le conseguenze che ne scaturiscono.

Giorgia, interpretata da Mariachiara De Mitri diciottenne alla fine del suo percorso scolastico delle scuole superiori, vive nella stessa città della vintitrenne Ludovica interpretata da Aurora Ruffino. Davide (Simone Riccioni) è il fratello di Giorgia e fa conoscere le due ragazze che vivranno assieme l’imprevedibilità del destino, tra amicizie profonde, amori inaspettati e sogni d’evasione accesi da una variopinta carovana sulle rive d’un lago.

Una storia forse come tante, tra amiche, ed il loro mondo, ma una bruttissima esperienza le trasporta di colpo nel mondo adulto, con coraggio e tante difficoltà.

Un film senza dubbio con delle solide basi educative, che tramite la terribile esperienza della droga, riflette sulle problematiche sociali giovanili, quelle che a tutt'oggi sembrano essere un vero e proprio pericolo per la generazione degli adolescenti odierni.

Forse la scelta di alcuni giovani del cast è proprio il leit motif di tutto ciò: gli adolescenti di oggi sono cresciuti con serie televisive in cui Federico Russo prima ed Aurora Ruffino poi sono stati per anni protagonosti. E proprio la loro presenza in questo cast sembra  quasi continuare il loro ruolo di accompagnatori per i teen-agers odierni, poprio per metterli in guardia ed accompagnarli nel loro mondo adulto.

Un cast d'eccezione che non comprende solo i soprannominati attori, ma anche Luca Ward, Ludovica Bizzaglia, Yuri Napoli, Pietro Sarubbi, Ettore Belmondo e con la partecipazione di Isabella Russinova, Beatrice Olla, Paola Sotgiu, Enrico Inserra, Enrico Verdicchio e Daniela Poggi. Il tutto per la regia di Alberto Gelpi.

Il film è ispirato ad una storia vera che ha come reale protagonista Giorgia Benusiglio. Come afferma Alberto Gelpi è un film sulla vita. Sui giochi e sull’imprevedibilità di ogni giorno. Sulla consapevolezza che anche volendo, spesso, non si può tornare indietro. Che la vita è una scelta, e ogni scelta porta una conseguenza. Una gioia o un dolore, da accettare. Anche quando non ci piace. Perché è da qui che che può nascere una bellezza ancora più grande.


Articolo di: Riccardo Piccioli

Foto di : Giulia Piccioli

 

Gallery:

 

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Mario di Francesco

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci