real
time web analytics
Articolo di: Riccardo Piccioli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

teatro sistinaA otto anni dalla scomparsa della poetessa Alda Merini, al Teatro Sistina di Roma, una serata prosa/concerto per ricordarne lo spessore artistico.

E' "Alda Merini Il concerto", serata promossa dal Consiglio Italiano per i Rifugiati, il titolo della serata che vede la straordinaria partecipazione di tanti artisti che dedicano brani alla poetessa degli ultimi: Renzo Arbore, Rita Pavone, Simone Cristicchi, Enzo Gragnaniello, Peppe Barra, Fabio Armiliato, Grazia Di Michele, Iskra Menarini, Andrea Mirò e Dario Gay, Daniela Poggi.

La serata, Promossa dal Consiglio Italiano per i Rifugiati con il patrocinio della Regione Lazio e dell’Assessorato alla Crescita Culturale del Comune di Roma si ispira ad una poesia intitolata “Una volta sognai” nella quale l’autrice immagina di essere una tartaruga per portare in salvo chi fugge attraverso il mare a testimonianza della sua grande sensibilità verso il tema dei rifugiati. Il concerto ha finalità di raccolta fondi a sostegno delle attività del Consiglio Italiano per i Rifugiati in favore dei richiedenti asilo e rifugiati, con particolare attenzione ai minori stranieri non accompagnati e le vittime di tortura.

Le note degli artisti che la amano e le parole di Monica Guerritorem che ha portato in teatro "Mentre rubavo la vita", hanno accompagnato Giovanni Nuti, collaboratore e amico della Merini, che ha tradotto in musica le sue poesie.


Articolo di: Riccardo Piccioli

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Mario di Francesco

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci