real
time web analytics
Articolo di: Giada Ferri

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Magic BrancaccioArriva la magia che soprende grandi e piccini. Il 12 maggio al Teatro Brancaccio - per il grande ed atteso ritorno di “Magic” - il gran galà internazionale di Magia (e non solo) che ha incantato il pubblico di tutta Italia con shows senza precedenti.

Alla conduzione un mago originale e divertente, Andrea Paris, secondo classificato ad Italia’s Got Talent 2019, il celebre “prestigiattore” che, insieme agli Inscordabili, infiammerà la platea con gag e arti magiche all’insegna della comicità.

 

Grande attesa per il cast internazionale, individuato dall’associazione culturale WonderArt Entertainment, sotto la direzione artistica di Alessio Masci e la regia di Francesca Bellucci, ricco di emozionanti illusioni.

 

Sul palco, tra gli altri, la star Nestor Hato, secondo classificato al Campionato mondiale FISM 2018 Korea e il campione Europeo FISM, Dion, terzo classificato 2006 Stoccolma.

Raffinato, elegante, il prestigiatore olandese condurrà gli spettatori in un’atmosfera languida in cui si fondono tango e magia con il duo Sander - Alison - italiano lui ed inglese lei - e le loro incredibili illusioni che li hanno portati anche a collaborare con la BBC e gli Urban Theory, con il loro mix di danza hip-hop, tutting ed elementi di robotica.

Stupore e meraviglia allo stato puro.


Articolo di: Giada Ferri

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Mario di Francesco

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci