real
time web analytics
Articolo di: Federico Pasquali

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

UEFA Euro 2020Mancano meno di cinquecento giorni al fischio di inizio che darà il via all’evento sportivo che porrà la Capitale ai vertici dell’attenzione mondiale.
Il sindaco di Roma Virginia Raggi, insieme all’Assessore allo Sport Daniele Frongia, hanno incontrato in Campidoglio Guillaume Poisson, Head of Euro2020 Host Country Projects di Uefa, esponente della delegazione che è arrivata questa settimana nella Capitale per effettuare una serie di sopralluoghi tecnici presso lo Stadio Olimpico e le altre zone che, nel mese fra giugno e luglio 2020, saranno le protagoniste del Campionato Europeo di Calcio. A poche ore dall'incontro anche il presidente della FIGC Gabriele Gravina, insieme al sottosegretario per i rapporti con il Parlamento Simone Valente sono stati ricevuti nel palazzo senatorio del campidoglio per definire gli aspetti organizzativi delle quattro partite degli Uefa Euro 2020, fra le quali la gara inaugurale, prevista per il 12 giugno. Novità assoluta nella formula per celebrare i sessant’anni della manifestazione: saranno i primi campionati europei itineranti di calcio con il coinvolgimento di 12 capitali europee.
Per la Capitale gli Europei sono già iniziati martedì 29 gennaio, giorno del -500 all’inizio della competizione, con diverse iniziative, poco pubblicizzate per la verità, che hanno avuto luogo in Città: l’esibizione di Swann Ritossa e Anastasia Bagaglini, due freestyler italiani i quali, con le loro evoluzioni con il pallone, hanno accompagnato l’inizio del tour promozionale partendo proprio dal Campidoglio fino ad arrivare allo Stadio Olimpico. Contemporaneamente è iniziato il countdown presso l’Aeroporto di Fiumicino e la Stazione Termini, con diverse installazioni al led.
“Siamo davvero orgogliosi di poter ospitare nella splendida cornice di Roma l’evento di Uefa Euro 2020. Una manifestazione internazionale che riuscirà a mostrare al mondo come uno degli sport più amati in assoluto, il calcio, possa perfettamente sposarsi con le bellezze architettoniche, la storia, la cultura della Capitale d’Italia. Non sarà un semplice evento sportivo, ci saranno moltissime iniziative collaterali che permetteranno ai cittadini romani e ai turisti che verranno di godersi la nostra città a 360 gradi, ringrazio fin da ora l’impegno dello staff dell’Amministrazione dedicato agli Europei, già da un anno circa al lavoro per la realizzazione dell’evento”, dichiara il sindaco Virginia Raggi.


Articolo di: Federico Pasquali

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Mario di Francesco

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci