real
time web analytics
Articolo di: Claudio Di Renzo
Foto di : Giulia Piccioli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

20191222 Basket Virtus Brescia 1012In collaborazione con il Politecnico di Torino su richiesta dell'ufficio Sport della Presidenza del Consiglio, la Federazione Italiana Pallacanestro assieme alla Federazione Italiana Pallacanestro In Carrozzina hanno diramato le nuove linee guida inerenti al ritorno allo svolgimento degli allenamento nella disciplina della pallacanestro destinate ad associazioni e società sportive.

Per la stesura del documento, la FIP e la FIPIC si sono attenute alle linee guida governative emanate alla luce della situazione epidemiologica attuale del Paese.

Il documento potrà ovviamente essere modificato nel tempo, e fornisce indicazioni sulle modalità di accesso agli impianti sportivi, sulle persone che possono accedere e quelle che non possono accedere a palestre e palazzetti, sulla figura del Delegato alla Vigilanze, sulla gestione degli spazi comuni, sulle modalità specifiche di svolgimento degli allenamenti di pallacanestro e sulle precauzioni igieniche personali puntando ovviamente alla massima sicurezza degli atleti e dei tecnici definendo regole chiare su ciò che è consentito e ciò che non lo è, sulla base delle indicazioni fornite dal CONI e dal CIP.

Per questo è stata costituita una commissione composta da Marco Barla, Professore al Politecnico di Torino, Referente del Rettore per le attività sportive, Piero Benelli, Medico sociale VL Basket Pesaro, Andrea Capobianco, Direttore tecnico generale delle squadre nazionali giovanili maschili e dell’attività giovanile maschile, Resp. Tecnico CNA, Resp. Tecnico 3x3 Maschile, Fabio Castellucci, Dottore in Scienze e Tecniche dello Sport, Allenatore Nazionale Femminile, Under 19, CUS Padova pallacanestro in carrozzina, Maurizio Cremonini, Responsabile Tecnico Minibasket FIP, Walter De Raffaele, Allenatore Reyer Venezia, Campione d'Italia in carica, Francesco Landi, Ad interim Responsabile Day Hospital Post COVID 19 Pol. Gemelli Roma, Sandro Senzameno, Responsabile Medico FIP e Guido Valori, Avv. specializzato in Diritto dello Sport, docente diritto Sportivo facoltà di giurisprudenza presso l’Università del Foro Italico di Roma.

"Abbiamo compiuto oggi un importante passo in avanti verso la ripartenza dell’attività agonistica dopo il periodo di stop imposto dall’epidemia da Covid-19" - ha dichiatato il presidente FIPIC Fernando Zappile - "e sono particolarmente orgoglioso di procedere in questo percorso al fianco della Federazione Italiana Pallacanestro, con cui la FIPIC ha proficuamente lavorato negli ultimi giorni per la stesura di un protocollo finalizzato a definire le linee guida del ritorno in campo, in collaborazione con il Politecnico di Torino.

Ringrazio per questo il presidente Gianni Petrucci, nel quale ho riconosciuto la nostra medesima prioritaria attenzione alla salute degli atleti in questa delicata fase e con cui mi auguro di poter continuare a sperimentare nuove e sempre più stimolanti occasioni di collaborazione, e ringrazio tutti i membri della commissione che ha lavorato al protocollo, tra cui il nostro tecnico federale Fabio Castellucci. Il giorno in cui torneremo finalmente allo sport che amiamo è sempre più vicino e la FIPIC sta lavorando affinché tutto avvenga nel pieno rispetto delle norme di sicurezza".


Articolo di: Claudio Di Renzo

Foto di : Giulia Piccioli

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Gianni Bondini

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci