real
time web analytics
Articolo di: Riccardo Piccioli
Foto di : Claudio di Renzo

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

20191222 Basket Virtus Brescia 0941Nel momento più incerto della Virtus Roma, con il club in vendita, ma iscritto comunque al prossimo campionato di serie A, la Virtus Roma accoglie nuovi giocatori nel suo roster, in vista anche dei gironi di supercoppa per celebrare i cinquanta anni di storia della lega.

Dalla Happy Casa Brindisi approda in casa Virtus Luca Campogrande, ala di 198 centimetri. Il giocatore, già campione d'Italia Under 19 Elite nel 2015, ha vinto con la Fortitudo Bologna la Supercoppa LNP nel 2016 ed ha esordito nella FIBA Champions Leage europea con l'Avellino. L'atleta, formato nelle giovanili a Roma è dunque tornato a casa, affermando al suo arrivo: «Sono orgoglioso di vestire questa maglia. È difficile trovare le parole per descrivere cosa si prova quando dopo tanti anni si torna nel palazzo dove, quando entravo da piccolo, mi emozionavo cantando l’inno della Virtus. Presto il roster sarà al completo e dovremo agire tutti per diventare una squadra che sappia sacrificarsi e lavorare, dando sempre il massimo e onorando questa storica società. Spero i tifosi possano tornare presto sugli spalti, perché potranno essere il vero valore aggiunto. Mi sono continuato sempre ad allenare sia durante la quarantena che dopo. Non vedo l’ora di ricominciare. Aver ricevuto le chiamate di Bucchi mi inorgoglisce da un lato e mi responsabilizza dall’altro: lavoreremo e cresceremo insieme. Forza Virtus!».

Atterrato nella capitale anche Riccardo Cervi, con i suoi 215 centimetri, nel ruolo centrale. Nato e cresciuto atlericamente a Reggio Emilia, ha contribuito attivamente a portare la squadra di Avellino nelle finali playoff ed in finale di Coppa Italia. Con la maglia azzurra della Nazionale Cervi ha disputato 9 partite di FIBA EuroBasket con l’Under 20 nel 2011 vincendo la medaglia d’argento. Ha esordito con la Nazionale maggiore nel 2012 in occasione dell’All Star Game; nell’estate del 2014 ha partecipato alle qualificazioni per gli Europei del 2015 mentre nel 2016 è stato convocato per il torneo di Qualificazione Olimpica FIBA 2016 di Torino collezionando complessivamente 46 presenze con la nazionale maggiore. «Coach Bucchi mi ha trasmesso una grande voglia di lavorare insieme, di conseguenza ho accettato molto volentieri questa nuova sfida con la Virtus Roma. Ci tengo a ringraziare la Società per questa opportunità, non vedo l’ora di ricominciare dopo troppi mesi senza basket». Questo il commento al suo arrivo nella Virtus Roma.


Articolo di: Riccardo Piccioli

Foto di : Claudio di Renzo

 

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Gianni Bondini

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci