real
time web analytics
Articolo di: Federico Pasquali

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

logo fin01Le condizioni sono critiche per il giovane nuotatore diciannovenne Manuel Bortuzzo colpito a Piazza Eschilo in zona Axa a Roma durante la notte tra sabato e domenica. Il tutto è accaduto in pochi attimi, dopo una rissa all'entrata di un pub sedata dalle forze dell'ordine nelle vicinanze dell'attentato, rissa in cui il giovane nuotatore, secondo le ricostruzioni, non è stato coinvolto in quanto si era allontanato proprio per evitare conseguenze.

Conseguenze che purtroppo, forse per uno scambio di persona, sono state aggravate dall'esplosione di colpi di arma da fuoco, che hanno colpito il giovane mentre tornava a prendere la sua automobile.

Al vaglio degli inquirenti ci sono attualmente coloro che sono stati coinvolti nella rissa che, probabilmente per una resa dei conti con la fazione opposta, sono tornati sul luogo con una pistola a bordo di un ciclomotore esplodendo colpi verso la persona sbagliata.

Manuel Bortuzzo, classe 1999, è una giovane promessa del nuoto, nato a Trieste e tesserato per la società aurelia nuoto. Da poco tempo trasferito a Roma per allenarsi assiduamente presso il centro federale della Federazione Italiana Nuovo di Ostia con campioni come l'olimpionico Gregorio Paltrinieri.

Il presidente della Federazione, Paolo Barelli, si è recato presso l'ospedale San Camillo di Roma dove il giovane è ricoverato attivandosi inoltre per dare il supporto di tutta la Federazione a Manuel.


Articolo di: Federico Pasquali

 

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Mario di Francesco

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci