real
time web analytics
Articolo di: Giulia Piccioli
Foto di : Claudio di Renzo

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

20170623 RSS settecolli 2017 1giorno 0019Ancora un incredibile successo per la romana Simona Quadarella negli Europei di Gasgow. E' riuscita a fare suo l'oro degli 800 metri stile libero nei campionati europei in vasca corta dopo aver nel corso del 2019 l'oro ai mondiali per il 1500 metri stile libero e l'argento sempre ai mondiali negli 800 metri stile libero in Corea del Sud a Gwangju la scorsa estate confermando una stagione davvero eccezionale e densa di successi.

Al Tollcross International Swimming Centre di Glasgow la ventenne romana si è imposta fermando il cronometro sul tempo di 8'10"30 davanti all'ungherese Ajna Kesely 8'11"77 ed all'altra azzurra Martina Caramignoli giunta terza con 2 secondi di ritardo (8'12"36).

"Speravo di migliorarmi rispetto alle qualifiche; per questo sono soddisfatta" dichiara la romana che ha come personale 8'08''03 nuotato per l'argento iridato ad Hangzhou 2018. ed aggiunge: "Non avevo preparato questo appuntamento e il risultato va bene anche a livello cronometrico. C'era un po' di tensione alla vigilia perché comunque è sempre difficile confermarsi. L'obiettivo chiaramente è andare forte in vasca lunga già dagli assoluti di Riccione della prossima settimana", questa la dichiarazione di Simona a fine gara.

Un enorme successo quindi per lo sport romano che ancora una volta si presenta in vetta alle classifiche europee con grandissime prestazioni individuali.


Articolo di: Giulia Piccioli

Foto di : Claudio di Renzo

 

RomaSportSpettacolo

Periodico Settimanale

Registro Stampa Tribunale di Roma: 141 del 7/9/2017

Produzione ed Edizione: AC Obiettivo Roma

P.iva/C.f. 14368351004

Codice Destinatario Fattura Elettronica: N92GLON

Direttore Responsabile: Gianni Bondini

Tutto il materiale contenuto in questa testata giornalistica è protetto da copyright ed è di prorietà intellettuale dei rispettivi autori.

La materia trova disciplina nei seguenti testi di legge: art. 10, comma 1, convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche (ratificata ed eseguita con la L. 20 giugno 1978, n. 399); artt. 65 e 70, Legge 22 aprile 1941, n. 633 (Legge sul Diritto d’Autore).

Questa testata non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene grazie ai partner commerciali.

 

Ti piace l'articolo?

Close

Premi il bottone sottostante per seguirci