Skip to content

Arriva la terza vittoria di fila per l’Eurobasket, KO Rieti

Una Atlante Eurobasket tutto cuore e collettivo vince il derby laziale di San Valentino contro la Kienergia Rieti e allunga a tre la serie di successi consecutivi, dando una accelerata anche nella classifica del girone rosso di Serie A2 Old Wild West, che la vede ora al quarto posto con 20 punti conquistati dopo 16 giornate.

Coach Pilot sceglie Magro nello starting five, unica modifica rispetto ai consueti titolari, opzione conseguenza dalla grande fisicità sotto le plance degli avversari. E l’intuizione di coach Pilot paga subito i dividendi sperati nel corso del primo quarto, quando proprio Daniele Magro trascina in attacco i capitolini, all’interno di un match sempre sul filo dell’equilibrio. Sono i padroni di casa di Rieti a piazzare il primo tentativo di allungo (22-13), con un parziale da 12 a 0 guidato dall’ex di giornata Taylor. Dal massimo svantaggio (-9 anche sul 24-15), l’Eurobasket però si rialza subito: è Roberto Gallinat a mettere la tripla dall’angolo che inverte l’inezia del primo quarto, chiuso poi dai romani sotto solo di 2. E nel secondo quarto c’è addirittura il sorpasso, con Cicchetti che dà il +2 all’Eurobasket, a conclusione di un break da 13 a 2 a cavallo dei primi due tempi. Da lì in poi sarà un continuo testa a testa: Rieti prova a tornare avanti, ma l’Eurobasket replica con un nuovo parziale da 6 a 0 che le permette di chiudere i primi 20 minuti in vantaggio di due possessi (41-45). Il vantaggio dei capitolini si dilata fino al +7 (52-59) nel terzo parziale, nonostante il precoce terzo fallo di Magro. Rieti prova a ricucire in tutti i modi, ma nell’ultima frazione il grande merito dei ragazzi di coach Pilot è quello di non perdere lucidità rispetto al proprio piano gara, continuando a cavalcare le proprie certezze offensive e non perdendo riferimenti in difesa. E’ un ritrovato Roberto Gallinat (18 punti con 6/13 dal campo) a chiudere definitivamente i giochi con la tripla dell’83 a 72, che dà di fatto la certezza della vittoria ai romani. 

Questo il commento di coach Pilot alla sirena: “Mi ritrovo ancora una volta a fare i complimenti ai miei ragazzi, in un’altra gara provante fisicamente si sono fatti trovare sempre all’altezza della situazione, non disunendosi nei momenti duri ma, anzi, facendo quadrato. Ci godiamo le tre affermazioni consecutive, consci che non dobbiamo mollare la presa“.

Tabellino:

Kienergia RietiSteve Taylor 34 (7/11, 6/9), Quirino De laurentiis 16 (4/6, 1/5), Dalton Pepper 13 (5/10, 1/6), Francesco Stefanelli 11 (0/3, 3/8), Giacomo Sanguinetti 8 (0/2, 2/9), Claudio Tommasini 0 (0/2, 0/2), Riziero Ponziani 0 (0/0, 0/0), Dorde Marcetic 0 (0/0, 0/0), Nikola Nonkovic 0 (0/0, 0/0), Filippo Imperatori 0 (0/0, 0/0), Davide Frizzarin 0 (0/0, 0/0), Alessio Fruscoloni 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 14 – Rimbalzi: 30 9 + 21 (Quirino De laurentiis 12) – Assist: 17 (Giacomo Sanguinetti 8)

Atlante Eurobasket RomaRoberto Gallinat 18 (2/6, 4/7), Lorenzo Bucarelli 16 (4/10, 2/5), Jamal Olasewere 14 (5/12, 0/0), Daniele Magro 13 (6/11, 0/0), Alexander Cicchetti 8 (3/6, 0/1), Eugenio Fanti 7 (3/4, 0/2), Valerio Staffieri 6 (0/0, 2/2), Gabriele Romeo 2 (1/2, 0/1), Janko Cepic 2 (0/3, 0/2), Lorenzo Ludovici 0 (0/0, 0/0), Federico Bischetti 0 (0/0, 0/0), Kenneth Viglianisi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 14 / 23 – Rimbalzi: 51 20 + 31 (Jamal Olasewere 10) – Assist: 22 (Eugenio Fanti 7)

Non perderti