Skip to content

Back To Nature: installazioni artistiche a Villa Borghese

Autore: Giada Ferri
Arte Contemporanea a Villa Borghese, installazioni
foto esterna: Eduardo Arbe

Arte contemporanea nel cuore di Roma

Evento eccezionale nel parco storico nel cuore di Roma, dal 15 settembre fino al 13 dicembre 2020. Back to Nature, un progetto espositivo orientato alla salvaguardia del rapporto con la natura nel periodo di cambiamenti climatici. Una serie di installazioni all’aperto, con la cornice dei famosi pini romani, progettate da artisti internazionale: Andreco, Mario Merz, Mimmo Paladino, Benedetto Pietromarchi, Davide Rivalta, Grazia Toderi, Edoardo Tresoldi, Nico Vascellari.

Inizialmente programmato a partire dal 22 aprile 2020 e sospeso per le misure di contenimento del Covid-19, la mostra è di fatto il primo progetto coordinato che rientra nella strategia di valorizzazione dei parchi romani. Ingresso gratuito con opere di arte contemporanea posizionate in prossimità dell’area tra il Parco dei Daini e l’area di Piazza di Siena, oltre al Museo Carlo Bilotti, al Museo Pietro Canonica ed alla Casa del Cinema, la mostra, promossa e prodotta da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e organizzato da Zètema Progetto Cultura gode della partnership di Acea, Sport e Salute con FISE e Inbetweenartfilm. Si avvale inoltre della collaborazione della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, che ha partecipato all’elaborazione dei contenuti dell’iniziativa e alla scelta degli artisti, dell’Azienda Speciale Palaexpo e del Conservatorio di Musica Santa Cecilia, promotori del programma di performance che animeranno il festival durante le giornate espositive.

La manifestazione è concepita come un festival nel quale, intorno alle grandi installazioni artistiche nel verde, si svolgeranno performance musicali  e interventi di street artist, volti al coinvolgimento del pubblico. I visitatori della mostra potranno interagire con le immagini elaborate dagli artisti e diventare protagonisti del festival attraverso selfie e scatti fotografici.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin