Skip to content

Cagliari-Roma 1-2. Pellegrini eroico, Mou torna a vincere

Cagliari Roma
foto esterna: Ufficio Stampa

Una punizione capolavoro del capitano romanista abbatte la squadra di Mazzarri nella ripresa

Riccardo CotumaccioTorna a vincere la Roma di Jose Mourinho che, ospite del Cagliari ribalta il risultato e trionfa in rimonta grazie alle reti di Ibanez e Pellegrini. Primo tempo tirato con entrambe le fazioni corte e pronte a studiarsi, il bello arriva nella ripresa sotto lo sguardo attento del tecnico portoghese (in tribuna con tanto di auricolari per comunicare con il vice Sacramento).

Vantaggio momentaneo per i padroni di casa con Pavoletti, gol fortunoso su mancato intervento di Vina. Al 67’ solo la traversa ferma l’urlo di Pellegrini. Il tiro del 7 giallorosso infatti colpisce l’interno del legno avversario prima di tornare in campo dopo il suo tiro di sinistro. Arriva il pareggio di Ibanez (da calcio d’angolo) e subito dopo la punizione capolavoro di Pellegrini.

Rimonta completata. Il centrocampista ha trovato la rete al 26° tentativo su punizione diretta in Serie A. Inoltre, un capitano della Roma non segnava su punizione diretta in campionato dal 17 marzo 2013: Roma-Parma 2-0, il gol con cui Totti staccò Gunnar Nordahl.

La Roma si ritrova di nuovo da sola al quarto posto grazie alla sconfitta dalla Fiorentina in casa della Lazio per 1-0. Spazio per un po’ di colore sul finale: al 91′ Marash Kumbulla ha preso il posto di Jordan Veretout. Il difensore albanese, reintegrato dopo la tribuna contro il Napoli , è entrato in campo con un foglietto un mano consegnatogli da José Mourinho. Ora obiettivo Milan per i giallorossi (domenica sera), mentre per il Cagliari di Mazzarri la strada per salvarsi è tutta in salita.

Dichiarazioni

“Una vittoria importante, come i tre punti di ogni partita. Non si era messa bene, nonostante il primo tempo abbiamo giocato, fatto delle cose buone. Nel secondo tempo abbiamo messo un po’ più di intensità. E si è visto”, così il capitano della Roma Lorenzo Pellegrini al termine della partita.

Tabellino

Cagliari Roma 1-2

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Zappa, Grassi (34′ st Oliva), Marin, Deiola (37′ st Keita), Bellanova; Joao Pedro, Pavoletti.

A disp.: Aresti, Radunovic, Altare, Obert, Delpupo, Farias, Pereiro. Allenatore: Mazzarri.

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina (12′ st Afena-Gyan); Cristante, Veretout (46′ st Kumbulla); Zaniolo (36′ st Calafiori), Lo. Pellegrini, Mkhitaryan (1′ st El Shaarawy); Abraham.

A disp.: Fuzato; Tripi, Darboe, Bove, Volpato, Zalewski, Perez, Shomurodov. Allenatore: Mourinho (squalificato) in panchina Joao Sacramento.

ARBITRO: Pezzuto di Lecce.

MARCATORI: 7′ st Pavoletti (C), 26′ st Ibanez (R), 33′ st Pellegrini (R)

NOTE: Ammoniti: Joao Pedro, Lykoguannis, Bellanova (C), Zaniolo, Pellegrini, Abraham, Calafiori (R). Recupero: 2′ pt, 6′ st.

 

 

Per leggere altri articoli su Lazio e Roma CLICCA QUI

Non perderti