Skip to content

In un campo casalingo deserto, arriva la nona sconfitta consecutiva per la Virtus Roma

 VIRTUS ROMA – DINAMO SASSARI

Arriva la nona sconfitta consecutiva per la Virtus Roma (in attesa del recupero della partita contro l’Olimpia Milano rinviata la scorsa settimana) nell’anticipo della 24esima giornata di Serie A contro la Dinamo Sassari giocato sabato 7 marzo. In un PalaEur a porte chiuse a causa del decreto sull’emergenza Covid-19, i romani prima si illudono di poter rimontare da un pesante passivo di meno 20, poi gettando al vento il possesso che avrebbe potuto dare il pareggio con una infrazione di 5 secondi da una rimessa dopo il timeout, perfetta rappresentazione plastica della stagione che sta vivendo fin qui la squadra di coach Bucchi. Finisce 93 a 88 per i sardi, che consolidano così il secondo posto in classifica in un campionato su cui però aleggia pesante l’interrogativo legato all’emergenza sanitaria che sta vivendo il Paese: tutte le partite di domenica 8 marzo sono state infatti rinviate a data da destinarsi dopo che alcuni club avrebbero fatto pressioni per non giocare.
“Mi unisco alle parole dei colleghi Pozzecco e Sacripanti riguardo al fatto che sia giusto non giocare perché è una situazione sicuramente strana”, ha detto coach Bucchi al termine della gara; “Mentre si chiede ai giocatori di stare in campo ravvicinati, ai giornalisti in tribuna stampa si danno istruzioni di rimanere a un metro di distanza. Detto questo la squadra ha fatto una buona partita, orgogliosa, riuscendo a rientrare in gara dopo il passivo del primo tempo: una buona base qualora dovesse esserci ancora pallacanestro per quest’annata”.

Ci scusiamo con i nostri lettori per la mancanza di foto a corredo di questa rubrica. L’attuale situazione epidemiologica non ci ha consentito di poter seguire la squadra da bordo campo. La redazione, in contatto con l’ufficio stampa, è alla ricerca di una soluzione che possa consentire, mantenendo la sicurezza sanitaria dei nostri fotografi, e dei team presenti in campo, di avere nei prossimi incontri casalinghi, alcune immagini dal campo.

 

La redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin