Skip to content

Lo United va in finale, alla Roma restano amari sorrisi

Roma Manchester United
foto: Redazione

UEFA Europa League 2020-2021

3-2 per la squadra di Fonseca che vince la semifinale di ritorno ma esce prevedibilmente dalla competizione

Riccardo CotumaccioStavolta la Roma perde l’Europa League ma non la faccia. Vince in casa sua 3-2 e chiude a testa alta un cammino europeo inaspettato, colmo di emozioni ma inevitabilmente macchiato dal 6-2 di Old Trafford. Dopo un inizio incoraggiante è ancora una volta Cavani a spegnere le speranze giallorosse segnando il gol del vantaggio inglese. Nella ripresa emerge il carattere della squadra di Fonseca, con Dzeko prima e Cristante poi a rimontare lo svantaggio. È ancora una volta l’attaccante dei Red Devils ed ex Napoli a portare il risultato sul 2-2 con una cornata fatale ai danni di Mirante. Tanti i cambi per Pellegrini e compagni: entrano i giovanissimi Darboe e Zalewski. È proprio l’attaccante polacco con cittadinanza italiana a trovare la terza marcatura romanista con un pizzico di fortuna. Una serata amara per la Roma che vede ancora una volta, tanti anni dopo le sconfitte rimediate da Luciano Spalletti, lo United proseguire nel cammino d’Europa League. La storia si ripete ma il pensiero è diretto verso l’unico uomo in grado di cambiarla: José Mourinho.

GALLERIA FOTOGRAFICA IN DIRETTA DALLO STADIO OLIMPICO

Tabellino:

Marcatori: 39′ Cavani, 57′ Dzeko, 60′ Cristante, 68′ Cavani, 84′ Zalewski

Roma (4-2-3-1): Mirante; Karsdorp, Smalling (30′ Darboe), Ibanez, Peres (69′ Santon); Mancini, Cristante; Mkhitaryan, Pellegrini, Pedro (76′ Zalewski); Dzeko (76′ Mayoral). A disp.: Farelli, Fuzato, Santon, Kumbulla, Darboe, Zalewski, Bove, Ciervo, Mayoral. All. Fonseca

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka (46′ Williams), Bailly, Maguire, Shaw (46′ Telles); Van De Beek, Fred; Greenwood, Bruno Fernandes (84′ Mata), Pogba (64′ Matic); Cavani (73′ Rashford). A disp.: Henderson, Grant, Telles, Lindelof, Williams, Tuanzebe, Matic, Diallo, McTominay, James, Rashford, Mata, Elanga. All. Solskjaer

Ammonizioni: 18′ Wan-Bissaka, 58′ Fred, 72′ Cavani, 72′ Karsdorp, 84′ Cristante, 90+2 Williams

 

 

Non perderti