Skip to content

Il verde per tutti, senza barriere

natura senza barriere
foto esterna: Alberto Alberti

Un bellissimo progetto di rimozione delle barriere architettoniche

Il verde è di tutti, Il contatto con l’ambiente naturale deve rappresentare una risorsa alla quale tutti posano accedere. Per questo in Italia si lavora per attrezzare percorsi, sentieri didattici e strutture di accoglienza accessibili a tutti.
Un turismo inclusivo, che adotti soluzioni manageriali innovative per incrementare l’accessibilità dei siti Unesco nei confronti dei turisti con disabilità.
In occasione della sesta edizione della manifestazione “Natura senza barriere” promossa dalla FederTrek, e l’associazione “il Paese che vorrei” con il patrocinio del Comune di Cerveteri in provincia Roma, che ha ospitato una delegazione del Disability Pride – del quale è partner -, dell’Unione Italiana dei Ciechi e Ipovedenti e della Federazione Italiana delle Associazioni dei Sordi. Insieme hanno effettuato un’escursione accessibile nella Necropoli etrusca della Banditaccia e nella Macchia della Signora.

Servizio di Alberto Alberti

Non perderti