Skip to content

Vergne. Prove libere e partenza al palo per la gara 5 del campionato del mondo di Formula E

Formula E - Vergne Qualifica

Come nelle prove libere è ancora Vergne a partire in prima posizione nella gara del pomeriggio. 14^ Pole in carriera

La sessione di qualifiche è iniziata per i Gruppi A e B sul tracciato cittadino di Roma lungo 3,380Km. Temperatura di 12°C nonostante il sole, la pista misura attualmente 11°C. Il gruppo A composto Da Mortara, Frijns, de Vries, Lotterer, Dennis, Bird, Camara, Rowland, Günther, Turvey, Ticktum.

Bandiera verde, aperta la pitlane per i 10 minuti di sessione disponibili per ogni gruppo, tutte le 11 vetture sono fuori.

Robin Frijns di Envision Racing ha superato i tempi del Gruppo con un giro di 1’39.416. Sia André Lotterer che Pascal Werhlein del TAG Heuer Porsche che sono passati ai quarti, i due sono stati raggiunti da Stoffel Vandoorne (Mercedes-EQ) autore della pole position di ieri e dal vincitore di ieri Mitch Evans (Jaguar TCS Racing) che si è scontrato con il suo compagno di squadra Sam Bird.

Le eliminazioni del passaggio del turno sono state eccellenti. Rimangono infatti fuori dal passaggio del turno ai quarti di qualifica Edoardo Mortara del team ROKiT Venturi Racing) e Nyck de Vries. Con la penalità di tre posizioni in griglia di partenza per aver causato un incidente nella giornata di ieri  sarò difficile per il pilota olandese farsi strada  per arrivare ai punti in gara.

Quarti di qualifica

Dopo essere partito secondo in griglia nella gara di ieri, Robin Frijns di Envision Racing ha duellato contro Jean-Eric Vergne del team DS TECHEETAH. Vergne ha tagliato il traguardo 0,085 secondi davanti a Frijns.

Andre Lotterer si è schierato ieri contro Stoffel Vandoorne che non è riuscito a superare i quarti di finale. Il giro dominante di Lotterer in 1’38.422 lo manda in semifinale di qualifica.

Jake Dennis di Avalanche Andretti ha registrato un giro vertiginoso in 1’38.225, che ha eliminato Pascal Wehrlein.

Dopo una gara d’assalto Sam Bird duella nell’ultimo quarto conntro il suo compagno di squadra Mitch Evans, entrambi nel team Jaguar. Il giro di Evans in 1’38.127 è il giro più veloce dell’intero weekend. Si assicura cos’ l’ultimo posto a disposizione delle semifinali.

Semifinali

Gli ex compagni di squadra André Lotterer e Jean-Eric Vergne si sono dati battaglia nella prima semifinale, con Vergne che ha preso il comando dopo che Lotterer ha tagliato il cordolo. Vergne ha tagliato il traguardo con 0,212 secondi di vantaggio su Lotterer, assicurandosi il posto in finale.

Con i due giri più veloci del fine settimana, Mitch Evans della Jaguar TCS Racing si è ritrovato contro Jake Dennis della Avalanche Andretti. Dopo aver segnato un giro di 0,498 secondi più veloce di Evans, il pilota britannico si è ritrovato in finale insieme a Jean-Eric Vergne.

Qualifica finale

Vergne ha ottenuto la sua quattordicesima pole personale a Roma prima del Round 5 del campionato del mondo di Formula E. Il campione su DS E-Tense FE21 ha registrato un giro di 1’38.268, 0.221 secondi più veloce di Dennis su BMW iFe.21del team Andretti.

La griglia di partenza vedrà quindi la seguente formazione in ordine di posizione in griglia: Vergne, Dennis, Lotterer, Evans, Bird, Frijns, Wehrlein, Vandoorne, Da Costa, Camara, Di Grassi, de Vries, Rowland, Buemi, Günther, Askew, Cassidy, Sims, Ticktum, Giovinazzi, Turvey.

Dichiarazioni

“E’ stata una bella sessione di qualifica, mi sono divertito. Ieri sono stato rimproverato dal mio ingegnere per non aver spinto abbastanza forte nel duello. Oggi ho dato tutto e ha pagato. Dovrei ascoltare più spesso il mio ingegnere

Non perderti